Il portafoglio da uomo è un accessorio non solo utile e glamour, ma anche necessario per avere sempre con sé il denaro per i pagamenti e i documenti o i biglietti da visita. Non tutti i tipi di portafoglio però sono adatti ad ogni esigenza. Soprattutto se si tratta di un regalo, infatti, è importante conoscere alcune abitudini del destinatario per evitare di regalare un oggetto che potrebbe essere utilizzato poco. Ecco allora qualche consiglio per scegliere il giusto portafoglio uomo in pelle in base alle abitudini e alle preferenze di chi dovrà utilizzarlo.

Portafogli e portacarte da uomo in pelle Campo Marzio

Portafoglio da uomo in pelle classico

Il portafoglio uomo in vera pelle è un must have che si adatta ad ogni situazione. Pratico nella vita quotidiana, elegante in situazioni lavorative e utile nel tempo libero. Il portafoglio classico, organizzato all’interno con scomparti per banconote, spazi per le carte, ribaltina porta documenti, tasche per scontrini e biglietti da visita e tasca porta monete è la soluzione migliore per avere tutto il necessario sempre a portata di mano. La perfetta organizzazione di banconote, documenti e carte di credito unita alla chiusura a libro pensata per un’organizzazione ottimale dei propri effetti personali per la vita di tutti i giorni lo rende un accessorio pratico, ma senza rinunciare allo stile. Una versione più casual è il portafoglio con la zip. Dal design moderno e compatto ma capiente, grazie allo scomparto per le banconote, alloggiamenti per le carte, tasca portamonete con chiusura con bottone a pressione è la versione più giovanile del portafoglio classico.

Portafoglio classico da uomo in pelle Campo Marzio

Portafoglio compatto per uomo

È evidente che per un uomo che non usa borse o zaini un portafoglio troppo ingombrante non è comodo da portare con sé. Nella tasca dei pantaloni o della giacca il portafoglio deve avere uno spessore e un peso tali da non essere esteticamente sgradevole perché immediatamente visibile. Inoltre un portafoglio troppo spesso può anche rischiare di deformare gli abiti perché, inserito sempre nelle stesse tasche, può allentare le fibre dei tessuti. Il portafoglio in pelle uomo più adatto in questo caso è quello senza la taschina con la chiusura a scatto per riporre le monete. Ma esistono anche versioni di portafoglio uomo in pelle molto compatte con la tasca a soffietto per separare le monete, i vani porta carte e la tasca porta banconote.

Portafoglio compatto da uomo in pelle Campo Marzio

Soluzioni alternative al portafoglio: il porta carte

Il portafoglio in vera pelle da uomo non è l’unica soluzione per avere sempre con sé il necessario. Al giorno d’oggi infatti il denaro contante viene utilizzato sempre meno e i pagamenti con carta, ormai spesso anche contactless, rappresentano il presente, ma soprattutto il futuro. Per chi preferisce pagare con metodi più moderni e avere con sé poche banconote la soluzione è il porta carte in pelle. Il porta carte di credito è adatto per chi vuole essere organizzato con stile perché è pratico e piccolo tanto da poter stare anche nella tasca di una camicia. Ne esistono anche versioni con un scomparto ridotto per le banconote. Inoltre, i moderni documenti di identità, come anche la patente di guida, hanno la stessa grandezza e lo stesso ingombro di una carta di credito e per questo possono essere portati sempre con sé anche all’interno di un porta carte di credito e documento. Con la tasca a finestra coperta da una retina, il documento è visibile e a portata di mano.